Via Cà Cornaro, 5 36060 Romano D'Ezzelino (VI) associazioneb2a@gmail.com

Domenica scorsa 30 ottobre la giovane e dinamica Associazione B2A ha riunito gran parte del suo organico nella bellissima Villa Ca’ Cornaro di Romano d’Ezzelino per un momento conviviale di festa culminato con la rendicontazione e presentazione ufficiale dei risultati del progetto Back2Africa 2016, giunto alla sua undicesima edizione.

Ben cento persone hanno partecipato alla messa celebrativa e al pranzo nei saloni della villa: soci fondatori, soci ordinari e partner collaboratori. Accompagnati dal crescente entusiasmo attorno al progetto Back2Africa, che da ben dieci anni rappresenta un appuntamento di primo piano nel territorio veneto in quanto a imprenditoria sociale, il presidente di B2A Massimo Bernardi e il presidente di UTA Onlus Fra Luca Beato hanno presentato i risultati delle attività finora svolte nel 2016.

Con estrema soddisfazione di tutti i risultati presentati sono andati al di la’ delle previsioni, superando il totale dei fondi raccolti nel 2015 con offerte e attività di raccolta in occasione di un programma di eventi estivo ricco di sorprese.

Più di €30.000 saranno devoluti al progetto “MOVIMENTI.AMO I BAMBINI”: una raccolta fondi per il reparto di ortopedia pediatrica dell’ospedale Saint Jean de Dieu di Tanguieta, in collaborazione con UTA Onlus, dedicata a fornire attrezzature adeguate ai bambini per la loro piena riabilitazione e guarigione motoria (trapani, fissatori esterni, materiale di osteosintesi).

Back2Africa sostiene al 100% UTA Onlus, ed è il primo progetto a marchio iUta, ispirato dall’opera di Fra Fiorenzo Priuli nelle missioni Fatebenefratelli di Togo & Benin. L’Associazione B2A ha aperto le iscrizioni per il periodo 2017 a tutti coloro che vorranno entrare a far parte di questo gruppo di persone speciali e sviluppare tanti altri progetti per il sociale, per l’Africa e il territorio, nei prossimi mesi.

 

Shares